Attenzione! Javascript non abilitato, per visionare questo sito è necessario abilitando, guida su come fare.


 

Polistirene espanso sinterizzato EPS additivato con grafite elastificato microforato, in lastre ad alta resistenza meccanica poste in opera per isolamento a cappotto di pareti esterne, densità 15-18 kg/m3 secondo UNI 13163, provvisto di ETA, rispondenti alle norme ETICS e conformi ai requisiti CAM (Criteri Ambientali Minimi), reazione al fuoco Euroclasse E secondo UNI EN ISO 119-2, conducibilità termica λ ≤ 0,031 W/mK secondo UNI EN 12667, coefficiente di diffusione al vapore μ ≤ 10, dimensioni 1.000 × 500 mm, incollate al supporto previa formazione di un reticolo composto da idonei tasselli ricoperti di idonea malta adesiva, successivo intonaco a base cemento armato con rete in fibra di vetro antialcalina del peso ≥ 140 g/m2 e successivo intonaco di finitura idrofobo e idrofilo, compresi quota parte di primer, escluso rivestimento di finitura adeguato all'ETA del produttore del sistema:


FASSA BORTOLO - SISTEMA CAPPOTTO FASSATHERM
Il Sistema a Cappotto verrà realizzato con lastra in EPS tipo RESPHIRA – FASSA ottenuta mediante processo di stampaggio di polistirene espanso con aggiunta di polvere di grafite con schermo termo-riflettente in polistirene ad alta densità verde. Il lato posteriore della lastra presenta una goffratura che ha lo scopo di aumentare la superficie di incollaggio del collante, mentre sul lato anteriore ad alta densità sono presenti tagli detensionanti che contrastano le tensioni indotte dai cicli termici. Infine, la lastra di EPS RESPHIRA è dotata di 1800 microfori che assicurano eccellenti caratteristiche di traspirabilità. Queste lastre vengono prodotte senza l'utilizzo di ritardanti di fiamma proibiti ed agenti espandenti con potenziale di riduzione dell'ozono superiore a zero e contengono a quantità di materiale riciclato pari o superiore al 10% in peso. Questo fa sì che le lastre EPS RESPHIRA siano conformi ai Criteri Ambientali Minimi (CAM).

La lastra EPS RESPHIRA – FASSA presenta le seguenti caratteristiche:
• Marcata CE secondo la UNI EN 13163:2013
• Conducibilità termica dichiarata λD 0,030 W/m·K
• Resistenza a compressione al 10% della deformazione CS(10) ≥ 100 kPa
• Resistenza a trazione perpendicolare alle facce TR ≥ 150 kPa
• Resistenza al passaggio del vapore (μ) ≤ 15
• Assorbimento d’acqua per immersione parziale WL(P) ≤ 0,5 kg/m2
• Assorbimento d’acqua per immersione totale WL(T) ≤ 2 kg/m2
• Stabilità dimensionale DS(N)2
• Reazione al fuoco EUROCLASSE E.

Prima della posa dei pannelli d'eve essere determinata l’altezza della zoccolatura e quindi si devono montare i profili di partenza, allineati in bolla, con gli appositi tasselli.

L’incollaggio dei pannelli avverrà utilizzando il collante alleggerito, fibrato, con calce idraulica naturale NHL3,5 certificato conforme alla norma EN 998- 1 e classificato come GP-CSIII-W2 tipo A 96 RESPHIRA – FASSA. Il collante sarà applicato per esteso o a strisce e punti e dovrà essere assicurato il rispetto della superficie minima di incollaggio, prevista nella misura di almeno il 50% della superficie totale del pannello. La stesura della colla deve avvenire obbligatoriamente nella cornice perimetrale, avendo cura però che il collante non debordi dal pannello dopo la posa dello stesso. In corrispondenza di elementi fissi sporgenti o dei serramenti è necessario applicare il nastro di guarnizione precompresso tipo FASSATAPE – FASSA e i profili in PVC per infissi con nastro di guarnizione.

Successivamente dovrà essere effettuato il fissaggio meccanico mediante tasselli in polietilene ad avvitamento tipo FASSA TOP FIX 2G - FASSA, idonei al supporto su cui devono essere applicati, il cui gambo avrà una lunghezza tale da penetrare nel supporto per almeno 25 mm. I tasselli tipo FASSA TOP FIX 2G potranno essere montati ad incasso con apposito utensile a “tazza” coprendo il vuoto superficiale creatosi, a seguito dell'incasso del tassello, con la specifica rondella in EPS con grafite.

La rasatura dei pannelli verrà realizzata con il collante alleggerito, fibrato, con calce idraulica naturale NHL3,5 certificato conforme alla norma EN 998-1 e classificato come GP-CSIII-W2 tipo A 96 RESPHIRA - FASSA, rinforzato con rete di armatura in fibra di vetro alcali-resistente da 160 g/m² tipo FASSANET 160 – FASSA. Gli spigoli saranno eseguiti mediante appositi paraspigoli con rete preincollata, avendo cura di posizionare paraspigoli con gocciolatoio nei punti di scolo dell’acqua piovana.

Lo strato di finitura a spessore realizzato con rivestimento compatto e fibrato potenziato ai silossani tipo RSR 421 – FASSA (da pagare a parte) andrà preceduto dall’applicazione del fondo pigmentato tipo FX 526 – FASSA (da pagare a parte).

Per la corretta esecuzione del le fasi sopra descritte, fare riferimento al manuale tecnico di posa del sistema a cappotto FASSATHERM.



A partire da
€74,81 / mq